CARATTERISTICHE E FRUIBILITA'



ATTIVITA' CORRELATE


IL GIARDINO BOTANICO ALPINO "VIVIONE"
...fare cultura con la natura!

Il Giardino Botanico Alpino "Vivione" stato creato dal Consorzio Forestale Valle Allione, nei pressi della sua sede a Paisco.

Aperto nel 2001 grazie ai finanziamenti comunitari, programma Leader II messi a disposizione dal Gruppo di Azione Locale della Vallecamonica, ed a contributi stanziati dagli Assessorati provinciali all'Ambiente e all'Agricoltura, l'unico esempio di giardino botanico alpino della Provincia di Brescia.

Il Giardino ospita nei suoi 900 mq. circa 250 specie caratteristiche delle Orobie orientali, suddivise in 15 settori corrispondenti ad altrettanti habitat, che partono dai fiori del fondovalle fino ad arrivare alla flora dei ghiaioni e delle vallette nivali.

Percorrendo i sentieri del Giardino possibile incontrare culture autoctone, tra le quali spicca la coltivazione del Fagiolo di Paisco, piante igrofile, specie del sottobosco, delle zone umide e dei pascoli.

Di particolare importanza la torbiera d'alta quota, accuratamente ricostruita dopo lo studio delle torbiere del passo del Vivione, da cui tratto il nome del Giardino.