ATTIVITA' TECNICO-AMMINISTRATIVE



LAVORI


SCOPI DEL CONSORZIO

Lo scopo del Consorzio è la gestione del territorio rivalutandone la funzionalità produttiva, la difesa idrogeologica e la vocazionalità turistico-ricreativa attraverso interventi diretti (realizzazione di strade e sentieri, tagli e diradamenti dei boschi) ed indiretti (educazione ambientale ed assistenza tecnica a privati e comuni).

La necessità di una puntuale gestione delle risorse territoriali è un fattore di primario interesse per l'elaborazione dei programmi di pianificazione degli interventi; in questo senso l'utilizzo oculato dei patrimoni agro-silvo-pastorali può essere considerato un sicuro strumento a servizio di un equilibrato e sostenibile sviluppo ambientale.

Il territorio montano è caratterizzato da una generale condizione di degrado le cui cause sono da ricercare nella ridotta remuneratività delle attività primarie. Si assiste, quindi, all'inesorabile avanzamento delle aree incolte ed al progressivo degrado dei boschi, alla riduzione del carico negli alpeggi ed all'aumento degli incendi.

La situazione attuale non ostacola la possibilità di recupero dei normali equilibri naturali ed ecologici, ma necessita di significativi interventi e l'impegno di notevoli risorse umane ed economiche.

Evidenti risultano esser i vantaggi che derivano dalla gestione consortile del patrimonio agro-silvo-pastorale, come ad esempio la programmazione degli obiettivi mirati al reale recupero e valorizzazione delle risorse naturali.

L'accesso a contributi specifici e la possibilità di coinvolgere, oltre agli enti istituzionali, anche aziende private ed università sono scelte obbligate per inserirsi attivamente nel settore ambientale in modo versatile e polifunzionale.


torna alla "presentazione"